Come si veste un pirata ?

Abito da pirata

Il costume da pirata è un classico che va ancora di moda. Gli abiti in maschera moderni, come i cosplay e i supereroi, sono certamente attuali, ma costosi.

Con il look da pirata alla Capitan Uncino o con il più sexy Jack Sparrow, potete far girare la testa a un ballo in maschera usando solo i vostri vecchi vestiti. Ad Halloween tutti si travestono da un personaggio idilliaco di una fiaba o di una leggenda, ma i pirati sono ancora molto popolari e restano i padroni dell’oceano. Come travestirsi da pirata per fare colpo alla festa in maschera ?

Potrete anche vestirvi come un vero e proprio pirata moderno !

Cosa indossa Jack Sparrow ?

Il cappello

Nessun costume da pirata è completo senza un cappello di grande effetto, e il tricorno di Jack Sparrow, rovinato dalle intemperie, non fa eccezione. Questo cappello in pelle, caratterizzato da una corona alta e da tre angoli rovesciati, aggiunge un senso di autorità al look di Jack e funge anche da pratica protezione contro le intemperie. L’aspetto consumato del cappello, con macchie e toppe, riflette la vita avventurosa di Jack Sparrow in mare.

La bandana

Appena sotto il cappello a tricorno si trova una bandana rossa dai motivi particolari che è diventata sinonimo di Jack Sparrow. Questa bandana, che Jack Sparrow indossa sopra i suoi capelli rasta, non solo aggiunge un tocco di colore al suo abbigliamento complessivo, ma dà anche un tocco di ribellione al suo personaggio di pirata.

Capelli e accessori

Jack Sparrow sfoggia una testa piena di dreadlock disordinati, ornati da numerosi ninnoli e perline provenienti dai suoi viaggi. In particolare, porta un pezzo da otto (una moneta d’argento spagnola) intrecciato nei capelli. Questa pettinatura non convenzionale, unita ai baffi sottili e al pizzetto intrecciato, contribuisce al suo fascino trasandato e rude.

La camicia e il gilet

Sotto gli strati esterni, Jack indossa una camicia larga color crema con il davanti allacciato. Le maniche lunghe e svolazzanti della camicia contrastano con il gilet marrone, più aderente, che indossa sopra. Il gilet, dotato di grandi bottoni in ottone e tasche funzionali, aggiunge un ulteriore livello di complessità e profondità al suo costume.

 

-18%
110,00  90,00 
31,99 

Il cappotto

L’iconico costume da pirata di Jack Sparrow sarebbe incompleto senza il suo lungo cappotto da capitano marrone scuro. Realizzato in pelle invecchiata, il cappotto ha una texture ricca e ampi polsini che creano una silhouette imponente, mentre le ampie tasche sono perfette per riporre qualsiasi cosa, dalle bussole alle bottiglie di rum.

Pantaloni e stivali

Infine, Jack Sparrow indossa un paio di pantaloni larghi al ginocchio di colore marrone tenue. Sono abbinati a stivali neri alti e rovinati dalle intemperie, calzature pratiche per la vita sul ponte.

Come portavano i capelli i pirati ?

La bandana è forse uno degli accessori più iconici associati ai pirati. Oltre a essere un segno distintivo del loro stile, serviva anche a scopi pratici. Le bandane erano utilizzate per tenere i capelli lontani dal viso durante le battaglie o le attività quotidiane, proteggere la testa dal sole cocente e assorbire il sudore.

Ma come indossavano esattamente i pirati le loro bandane? Si pensa che i pirati avrebbero prima diviso i loro capelli in due parti. Poi, avrebbero posizionato la bandana sulla fronte, coprendo la metà superiore delle orecchie.

Infine, avrebbero legato la bandana sul retro della testa, permettendo ai capelli di fluire liberamente sotto. Questa tecnica non solo li aiutava a gestire i loro capelli, ma dava anche un aspetto intimidatorio, che era fondamentale per la vita di un pirata.

La vita dei pirati non era certo facile. Tra le battaglie, il duro lavoro a bordo della nave e il clima tropicale, i pirati dovevano sicuramente affrontare il problema dei capelli sudati. Come facevano a gestirlo?

Prima di tutto, molti pirati preferivano tenere i capelli lunghi. Questo non solo serviva a creare un’immagine temibile, ma i capelli lunghi potevano assorbire il sudore e prevenire che scendesse sulla fronte e negli occhi. Inoltre, si pensa che i pirati potessero lavare i capelli con acqua di mare per rimuovere il sudore e mantenere i capelli puliti. Tuttavia, questo era probabilmente un lusso che potevano permettersi solo quando avevano accesso ad acqua fresca per bere.

Cappelli donna pirata

Come vestire una bambina da pirata ?

State organizzando una festa a tema piratesco o siete alla ricerca di un costume divertente e creativo per un evento scolastico? Vestire la vostra bambina da pirata può essere un’avventura emozionante, piena di creatività e immaginazione. Questo articolo vi guiderà su come creare un costume da pirata unico, sicuro e divertente per la vostra bambina di età compresa tra i 5 e i 12 anni. Quindi, iniziamo, amici!

Le basi di un costume da pirata

Un autentico look da pirata può essere ottenuto combinando alcuni capi di abbigliamento essenziali. Ecco alcuni suggerimenti per dare il via alla creazione del vostro costume:

1. Camicia da pirata: Cercate una camicia bianca e larga. Non è necessario che sia perfetta: una camicia vecchia, arruffata o oversize può dare un tocco in più al look da pirata.

2. Pantaloni da pirata: Optate per leggings o pantaloni neri a righe o a tinta unita. In alternativa, potete scegliere una gonna, se preferite.

3. Gilet o giacca da pirata: Un gilet o un panciotto nero o marrone aggiungerà un tocco di autenticità. Potete anche optare per una giacca se il tempo è un po’ freddo.

4. Stivali da pirata: Stivali neri alti completeranno il look. Se non avete stivali, possono andare bene anche scarpe nere o da ginnastica.

Aggiungere accessori pirateschi

Un look da pirata non è completo senza i classici accessori da pirata. Tuttavia, ricordate di scegliere oggetti sicuri, non troppo piccoli o affilati, per evitare incidenti.

1. Cappello o bandana da pirata: Un cappello a tricorno o una bandana possono servire come copricapo da pirata. Potete realizzare un semplice cappello da pirata in casa utilizzando del cartone nero.

2. Toppa per gli occhi: Una benda sull’occhio è l’accessorio piratesco per eccellenza. Assicuratevi che sia comoda e che non ostruisca troppo la vista.

3. Fascia da pirata: Legate una fascia rossa o nera intorno alla vita sopra la camicia e i pantaloni per un tocco di pirateria in più.

4. Spada da pirata: una spada da pirata può essere un accessorio divertente, ma assicuratevi che sia fatta di materiali morbidi e sicuri come schiuma o plastica.

Considerazioni sulla sicurezza

Durante la creazione di un costume da pirata per la vostra bambina, è fondamentale tenere presente la sicurezza. Ecco alcuni suggerimenti:

1. Evitare i pezzi piccoli: Cercate di evitare accessori abbastanza piccoli da poter essere ingoiati o inalati.

2. Il comfort è fondamentale: Assicuratevi che tutti gli articoli siano comodi da indossare, soprattutto la benda per gli occhi e le scarpe.

3. Garantire una visione chiara: Se il bambino indossa una benda per gli occhi, verificate che riesca a vedere bene, soprattutto se deve camminare o correre.

4. Materiali sicuri: Tutti gli oggetti, soprattutto la spada, devono essere realizzati con materiali sicuri per i bambini e non tossici.

Costume pirata Bambina per Halloween

Come si chiama il cappello di pirata ?

Il cappello da pirata, noto come “Tricorno”, è diventato popolare nel XVII e XVIII secolo. Originariamente, era un cappello a tesa larga con i bordi piegati su tre lati, creando una forma distintiva a tre punte. Questo stile veniva utilizzato sia da uomini che da donne ed era considerato un segno di status sociale tra i civili. Tuttavia, è diventato famoso come emblematico cappello da pirata grazie alla sua rappresentazione nei media e nelle opere d’arte.

 

155,00 
17,50 
44,30 

Cappello pirata

Cappello pirata – Gonia

33,00 
-26%
Il prezzo originale era: 65,00 €.Il prezzo attuale è: 48,00 €.
-30%

Cappello pirata

Cappello pirata – Jonas

Il prezzo originale era: 60,00 €.Il prezzo attuale è: 41,99 €.
95,00 
58,80 

Il cappello da pirata non era solo un accessorio alla moda. Aveva uno scopo pratico per i pirati. La sua forma unica forniva una sorta di ombrello per proteggere il volto e gli occhi del pirata dalla pioggia e dal sole cocente. Inoltre, quando era piegato su tre lati, il cappello non interferiva con il maneggio delle spade durante le battaglie.

Tuttavia, non tutti i pirati indossavano il Tricorno. Alcuni preferivano bandane, cappelli a tesa larga o addirittura turbanti, in base alla loro origine culturale e alle esigenze personali.

La rappresentazione più famosa del cappello da pirata può essere attribuita al personaggio di Long John Silver nel romanzo “L’isola del tesoro” di Robert Louis Stevenson. Da allora, il Tricorno è diventato un elemento essenziale del costume da pirata, presente in film, fumetti, e giochi video.

Come si chiamano le camicie dei Pirati ?

Il suo nome Widmann. Le camicie che oggi associamo ai pirati fanno parte del cosiddetto “guardaroba piratesco” reso popolare da Hollywood. Queste camicie larghe e spesso svolazzanti non erano esclusive dei pirati, ma erano comuni nel XVI e XVII secolo. Erano pratiche per la vita di mare e offrivano facilità di movimento e comfort in diverse condizioni atmosferiche.

Le camicie erano in genere realizzate in lino, un materiale traspirante, che assorbiva il sudore e si asciugava rapidamente.
La camicia pirata “classica” è spesso raffigurata con un collo ampio e aperto, che non era solo una preferenza stilistica ma anche pratica. Il collo aperto permetteva una migliore ventilazione nei climi caldi in cui i pirati spesso navigavano. Le maniche lunghe e voluminose erano altrettanto pratiche e offrivano protezione dal sole senza limitare i movimenti.

42,30 
-20%
50,00  40,00 
37,00 
-38%
79,90  49,90 
52,00 
60,00 

Con il passare del tempo, lo stile di queste camicie si è evoluto. La moda del XVIII secolo vide l’aggiunta di volant e polsini, entrambi segno di status e ricchezza. Questi ornamenti vennero associati ai capitani pirata e ad altri membri di alto rango di una ciurma di pirati grazie alla loro rappresentazione nei media e nella narrativa popolare.

Pirati famosi come Barbanera e Calico Jack sono stati spesso raffigurati in illustrazioni che indossavano queste camicie distintive, cementando ulteriormente la loro associazione con la moda piratesca.

Tuttavia, è importante notare che i pirati, essendo fuorilegge e rinnegati, non avevano un codice di abbigliamento uniforme. Indossavano ciò che era pratico, conveniente e disponibile. Le camicie che associamo ai pirati sono più precisamente un riflesso dell’abbigliamento dell’epoca durante l’età d’oro della pirateria.

Vestito da pirata

La storia dei pirati ha sempre affascinato grandi e piccini. Dall’infanzia con Peter Pan e i pirati alla più recente saga dei Pirati dei Caraibi. I pirati sono personaggi maliziosi con un fascino stimolante, che sono una gioia da incarnare per una festa in maschera o per il carnevale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *