Perchè si chiama Jolly Roger ?

Bandiera Jolly Roger

Le avventure dei pirati hanno dato origine a molte leggende che sono ancora oggi di grande interesse per grandi e piccini. Se siete tra gli appassionati di pirati, probabilmente conoscete la famosa bandiera dei pirati. Molti si chiedono come questa bandiera nera sia entrata nella storia. La prima notizia risale al 1700.

Da allora è conosciuta come Jolly Roger. Ci sono molte ipotesi sulla sua storia, ma quello che è certo è che questa bandiera nera con teschio e ossa incrociate un tempo incuteva timore. Quali sono le sue origini?

Che significa Jolly Roger ?

Perché la bandiera dei pirati si chiama Jolly Roger? Il termine “Jolly Roger” è il nome tradizionale inglese della famosa bandiera pirata nera con teschio e ossa incrociate bianche. Esistono diverse ipotesi sull’origine della bandiera con teschio e ossa incrociate.

In realtà, il nome di bandiera dei pirati è un po’ improprio, anche se nella maggior parte dei casi la gente le chiama così per abitudine. I pirati e i corsari, invece, usavano soprattutto il termine bandiera.

Ancora oggi gli storici non sono d’accordo sulla vera origine del Jolly Roger, quindi sta a voi scegliere quella che preferite.

Ipotesi 1: Prima apparizione del Jolly Roger da parte del pirata francese Emmanuel Wynne

Secondo la storia dei pirati, è di origine francese, ma il nome è il risultato di un errore di traduzione. Per dimostrare che era diverso dagli altri, Emmanuel Wynne, uno dei più famosi pirati francesi, ebbe la buona idea di creare questa bandiera nera decorata con un teschio e ossa incrociate e una clessidra.

Questo francese era specializzato soprattutto in merci inglesi. I suoi compatrioti lo consideravano un eroe.

Secondo gli archivi, nei Caraibi i membri della squadra di pirati francesi lo chiamavano “joli rouge”, ma per i marinai anglosassoni era piuttosto difficile da pronunciare, quindi lo chiamavano “Jolly Roger”.

Nave da pirata

Fu nel 1700 che questa bandiera fu vista sventolare non lontano dalla costa cubana di Santiago. Fu il capitano della nave di Sua Maestà Poole a indicarla dopo l’attacco alla sua nave al largo di Cuba da parte di Emmanuel Wynne.

Non appena le flotte la videro da lontano, capirono il messaggio che questa bandiera implicava: “arrenditi o muori”. Per questo motivo, essa suscitò tanta paura negli oceani.

Da allora, questa bandiera pirata è diventata il simbolo dell’autenticità della bandiera sventolata con orgoglio dai pirati. Era molto presente quando i marinai cercavano la rotta per l’India, rinomata per le sue ricchezze. La sua storia è eterna, tramandata di secolo in secolo.

Nel corso del tempo, alcune navi pirata hanno sostituito gli stinchi con due spade.

Ipotesi 2: Jolly Roger, un combattente rivoluzionario siciliano

Secondo alcuni storici, questo grande simbolo, il Jolly Roger, risale a prima del 1700 di Emmanuel Wynne. Si pensa che le sue origini siano cristiane.

L’esistenza di questa bandiera di filibustieri risale al periodo compreso tra il 109 e il 1154, periodo in cui visse Ruggero II di Sicilia. Era un uomo rivoluzionario che usava questa bandiera nelle sue battaglie con il potere papale. Fu anche soprannominato Jolly Roger.

Un giorno divenne capo della flotta templare. In mare, tendeva a usare la Jolly Roger per affrontare le navi provenienti dall’Europa.

E molto tempo dopo la morte di Ruggero II di Sicilia, nel XIV secolo, un’altra nave templare utilizzò questa bandiera. Questa flotta divenne poi clandestina in seguito al tradimento di alcuni membri dell’equipaggio, che divennero pirati.

Ipotesi 3: apparizione nella guerra di successione spagnola

Ecco le tre bandiere pirata che più si avvicinano alla vera bandiera del Jolly Roger secondo gli archivi:

20,00 
20,00 
-23%

Accessori pirata

Bandiera pirati – Amanti

32,60  28,00 

Secondo alcune fonti, la bandiera pirata potrebbe essere stata democratizzata durante la guerra di successione in Spagna e in Corsica.

A quell’epoca, nell’Oceano Atlantico, c’era uno scontro tra le monarchie cattoliche e gli Stati protestanti, olandesi e inglesi. Alcuni pirati, che non avevano alcun legame con l’Ordine di Malta, usavano la bandiera per saccheggiare. Il loro scopo era quello di intimidire i loro obiettivi.

Nel 1728, Daniel Defoe rivelò nella seconda edizione del suo libro intitolato “Storia generale dei pirati” che il capitano Francis Spriggs si faceva chiamare Jolly Roger. Quest’uomo era un pirata marittimo inglese molto modesto.

Altre ipotesi sull’origine della bandiera dei pirati, Jolly Roger.

Nel 1811, Francis Grose spiegò nel suo Dictionnaire classique de la langue vulgaire che il termine Jolly Roger era puro slang.

Nel XIX secolo veniva utilizzato in alcuni modi di dire. “Jolly” significava soprattutto gaio, allegro e pazzo. È anche probabile che questa bandiera pirata fosse un riferimento ironico a Woodes Rogers, un governatore delle Bahamas molto odiato.

Chi ha inventato il Jolly Roger?

Jack Rackham, il cui vero nome era John, era conosciuto come “Calico Jack” per i suoi lucidi e sontuosi abiti di calico. Non era esattamente il pirata più famoso, né il più temuto, e nemmeno quello di maggior successo.

Rackham, invece, era senza dubbio il pirata più elegante della storia della pirateria. Ma questo bucaniere è ricordato non solo per i suoi abiti, ma anche per una caratteristica che all’epoca era considerata inquietante: la presenza di donne nella sua ciurma.

Autore della bandiera pirata nota come Jolly Roger, la più famosa di tutte, la sua fama è oscurata da altri bucanieri contemporanei ben più famosi, tra cui Barbanera e Samuel Bellamy. Pochi sanno, però, che questo elegante avventuriero (a modo suo) è stato il modello per uno dei pirati più famosi della narrativa: Jack Sparrow della serie di film “Pirati dei Caraibi”. Partiamo insieme alla scoperta dell’emozionante storia di questo pirata cinematografico.

Bandiera da Jack Rackham

L’origine dell’espressione Jolly Roger non è chiara e sono state avanzate molte spiegazioni. Tuttavia, la risposta corretta sembra essere che si tratti di una variazione di “Old Roger”, il nome originale della bandiera. Nella lingua inglese, la parola “Old Roger” si riferisce al diavolo.

Come ultimo dettaglio, aggiungiamo che dopo la morte di Jack Rackham, Anne Bonny ricevette tutti i suoi beni, compresa la nave e la bandiera, e che modificò il disegno della bandiera sostituendo una delle spade con un fucile, in onore della sua amica Mary Read.

Jolly Roger one piece

In One Piece, il Jolly Roger rappresenta l’equipaggio ed è il suo simbolo. In generale, la bandiera si riferisce al tema della ciurma o a uno dei suoi membri (spesso il capitano). Quindi, basta vedere un Jolly Roger per capire con quale tipo di ciurma si ha a che fare.

A parte il suo uso tradizionale, un Jolly Roger può essere un simbolo di convinzioni ed essere custodito. Monkey D. Luffy, ad esempio, ha difeso la Jolly Roger di Tony Tony Chopper quando è stata attaccata da Wapol e dai suoi uomini. Egli afferma che questa bandiera è cara alla renna perché significa molto per lui, nonostante il pirata non conosca realmente la sua storia.

Le repliche delle famose navi pirata della nostra collezione vi piaceranno tanto quanto il Jolly Roger:

Hiluluk usava questa bandiera come simbolo delle sue convinzioni: un pirata è libero, e come medico voleva curare tutti i mali del mondo, cosa simboleggiata dai petali di ciliegio.

Pur non essendo dei veri e propri pirati, lui e Chopper sono comunque molto legati a questa bandiera, al punto che il futuro compagno di Luffy la usò per mostrare la sua determinazione a Kureha, affinché lo prendesse come discepolo.

Alcune bandiere sono atipiche, come quella della Ciurma del Cuore o di Donquixote Doflamingo. Altre evocano idee esterne alla rappresentazione dell’equipaggio, come quella della Nuova Ciurma degli Uomini Pesce.

JOLLY ROGER PETER PAN

La Jolly Roger è la nave di Capitan Uncino nei film Peter Pan (1953) e Peter Pan 2 (2003), oltre che nella serie televisiva Jack e i pirati dell’Isola che non c’è. Ospita la ciurma di Uncino e il signor Smee e viene distrutta da Octopus in Peter Pan 2. È ancorata nella baia di Neverland. È ancorata nella baia di Neverland.

Barca pirata

La Jolly Roger è una nave dell’epoca della Grande Pirateria (XVII e XVIII secolo), realizzata in legno e dipinta di rosso e oro. Sulla prua c’è anche un teschio e delle ossa incrociate.

In conclusione, il Jolly Roger è stato per secoli l’oggetto dei sogni di bambini e adulti, sia nei film che nelle leggende metropolitane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *